Filippo Inzaghi: “Abbiamo bisogno di pensare positivo!”

inzaghi
Filippo Inzaghi

Filippo Inzaghi, ex attaccante del Milan e attuale allenatore del Bologna, ha parlato in conferenza stampa in vista della partita contro il Torino:

Dobbiamo cominciare a pensare di più in positivo. Per esempio, alle vittorie con Roma e Udinese, due partite quasi perfette. Come quella che dovremo fare col Torino, una squadra che può permettersi il lusso di tenere in panchina Zaza e Soriano”.

Sull’assetto offensivo:“Se gioca Orsolini – ha spiegato il tecnico – lo farà molto avanzato, magari dietro gli attaccanti”.

Sul 3-4-1-2: ‘’Possibile. Di sicuro Falcinelli e Palacio non hanno i novanta minuti nelle gambe. Per loro, staffetta obbligata. Dubbi anche per Svanberg, che si è allenato poco. E per Poli, che sta acquisendo una forma accettabile dopo un non breve infortunio. Non siamo ancora al completo e mi dispiace molto essere senza Mattiello e Krejci ma questo non deve essere un alibi. Si parte undici contro undici, anche se la loro qualità è nettamente superiore alla nostra.

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, collaboratore/inviato per ViverePesaro.it