La FIGC, con l’aiuto del patrocinio del ministero per lo Sport e del Governo, ha avviato una bella iniziativa chiamata “Il calcio aiuta” con lo scopo di sostenere le società sportive colpite dal terremoto:” Noi ci siamo sempre, come in occasione dello tsunami, il terremoto dell’Aquila e dell’alluvione in Liguria. Una partita di calcio può alleviare la sofferenza dei terremotati, la situazione è molto grave, ci sono 77 società su 51 comuni coinvolti e come in passato cercheremo di aiutare le popolazioni colpite, abbiamo bisogno di raccogliere tantissimi fondi”, così il Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, che presenta il progetto per sostenere le popolazioni coinvolte dal sisma.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008