E’ stata fissata la data per le elezioni del nuovo presidente della FIGC e il successore di Tavecchio verrà eletto il 29 gennaio.

Damiano Tommasi ha commentato la possibilità di diventare il numero uno della FIGC e di un eventuale commissariamento: “Se sono disponibile a fare il presidente? Non è questo il tema in questi giorni. Per statuto federale ci deve essere una componente che propone un nome, nessuno si autocandida”.

“Non so le norme cosa prevedano, siamo qui per capire la situazione attuale, se ci saranno le condizioni verrà il commissario altrimenti ci dovremo organizzare per le elezioni”, riporta CalcioeFinanza.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008