FIGC, Gravina: “Sviluppo calcio femminile al centro del progetto federale, il sogno è portare due squadre a Tokyo”

gravina

Il ruolo del calcio femminile è un tema molto caldo del dibattito pallonaro italiano, tra affermazioni retrograde ed i progetti di sviluppo programmati dalla FIGC.

Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, ha parlato del movimento calcistico in rosa e dei suoi progetti al sito ufficiale della FIGC:

“Lo sviluppo del calcio femminile è al centro del progetto federale. Sfrutteremo al meglio l’entusiasmo di queste ragazze per contagiare tutto il calcio italiano. C’è ancora molto da fare e lo faremo con la partecipazione e la collaborazione dei club professionistici e dilettantistici perché dobbiamo fare un salto di qualità culturale, di cui beneficerà tutto il Paese. Con la partecipazione della Nazionale della Ct Bertolini al Mondiale coltiviamo un sogno, quello di qualificare due squadre alle Olimpiadi (l’altra è l’Under 21, ndr)”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008