Intervenuto ai microfoni di Rai Sport a pochi minuti dal fischio d’inizio di Juventus-Milan, finale di Coppa Italia in corso in questi minuti allo Stadio Olimpico di Roma, Roberto Fabbricini, commissario straordinario della FIGC, ha rivelato alcune novità circa il futuro della Nazionale.

Ecco di seguito le sue parole, riportate dalla redazione di Tuttomercatoweb: “Incontro Costacurta con Ambrosini e Pirlo? E’ stato un incontro per valutare che in futuro ci possa essere una collaborazione. C’è la disponibilità, ci fa molto piacere perché il futuro è di chi ha fatto grandi cose in campo”.

Sulla questione relativa all’arrivo di Mancini come CT: “Non c’è nessuna novità. Farà la sua ultima partita il 14 a Mosca poi tornerà in Italia. Vedremo che succederà. Niente di definitivo”.

Chiosa finale sul possibile ritorno di Abete come presidente della FIGC: “Merita il massimo rispetto, è una valutazione che hanno fatto le componenti. Le rispettiamo, vediamo come va”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.