(ANSA) – ROMA, 19 SET – La Commissione etica della Fifa ha sospeso per sei anni il presidente della Caribbean Football Union, Gordon Derrick, per illeciti finanziari.

La Federazione internazionale ha riferito che il caso riguarda “presunti conflitti d’interessi, scambio di regalie e altri benefit, malagestione di fondi, abuso di posizione e comportamenti sleali”, ma non ha precisato le accuse contro Derrick. Il quale peraltro, sempre secondo la Fifa, non avrebbe collaborato con gli inquirenti.

L’inchiesta era partita dopo che nel 2016 a Derrick era stata impedita la candidatura alle presidenziali per la Concacaf, la Federazione nordamericana.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008