(ANSA) – ZURIGO, 6 SET – La Fifa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Germania dopo i cori nazisti di cui si sono resi protagonisti i suoi tifosi nell’ultima trasferta di Praga, nel match giocato contro la Rep. Ceca e valido per le qualificazioni Mondiali. Un analogo procedimento ha investito anche la federazione ceca, responsabile della sicurezza all’interno dello stadio. I verdetti e le eventuali sanzioni dovrebbero essere decisi alla fine di settembre.
All’indomani del ‘fattaccio’, la federcalcio tedesca si era scusata pubblicamente per il comportamento dei suoi tifosi. Tra l’altro, gli ultrà tedeschi avevano anche subissato di fischi e insultato l’attaccante della loro nazionale Timo Werner, ‘colpevole’ di essere passato da un club di grande tradizionale come lo Stoccarda a un team di nuovi ricchi come il Lipsia, detestato da quasi tutte le tifoserie della Bundesliga.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008