Nella conferenza stampa odierna prepartita in casa Marsiglia, il laterale Patrice Evra ha parlato anche di Paulo Dybala, suo ex compagno di squadra alla Juventus. Ecco le sue parole:

“È un buon amico. Ricordo che quando arrivò alla Juventus dal Palermo tanti lo criticarono per via dell’età, sottolineando il fatto che, a loro dire, avrebbe fatto bene solo in una realtà come quella rosanero. Ricordo che, durante un allenamento, lo vidi un po’ rabbuiato. Quindi gli dissi di non ascoltare quelle voci e di pensare solo a giocare, perché sarebbe diventato un fenomeno. Il suo tocco di palla è unico”.

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008