#EuropaLeague, la sintesi di giornata: Disastro Lazio, rimonta Milan

Europa League

Si è appena conclusa la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. Nelle 12 partite odierne sono andate in campo tra le altre le due italiane. Andiamo a vedere nel dettaglio i risultati girone per girone.

GIRONE A:

Bayer Leverkusen-AEK Lamaka 4-2: Non deludono i tedeschi che grazie ad Alario, Brandt ed Havertz mantengono la testa nel girone.

Zurigo-Ludogorets 1-0: Minimo si dica le per gli svizzeri che la vincono nel finale con grandi difficoltà e raggiungono il Bayer a 6 punti.

GIRONE B

RB Salisburgo-Celtic 3-1: Ottima affermazione per i campioni d’Austria che grazie a Dabbur e Minamino battono un Celtic in 10 dal 55′ e vanno a 6 punti.

Rosenborg-RB Lipsia 1-3: Vincono anche i cugini tedeschi in trasferta in Norvegia, con Konatè sugli scudi ed ottengono i primi 3 punti

GIRONE C

Bordeaux-Copenaghen 1-2: Vittoria inaspettata per gli svedesi mattatori dell’Atalanta. A deciderla nel finale è Skov.

Zenit-Slavia Praga 1-0: Arriva la prima vittoria europea in stagione per i russi grazie ad una rete del solito Kokorin ed arriva la testa della classifica con il Copenaghen.

GIRONE D

Fenerbahce-Spartak Trnava 2-0: Tutto come da pronostico per i turchi che si impongono sugli slovacchi con doppietta di Slimani.

Anderlecht-Dinamo Zagabria 0-2: Grande sorpresa dei croati che ottengono una vittoria importante in Belgio con Hajrovic e Gojak.

GIRONE E

Qarabag-Arsenal 0-3: Tutto facile per i gunners che con molti giovani vanno a vincere in un campo non semplice.

Vorskla Portava-Sporting 1-2: Con qualche difficoltà i portoghesi riescono a vincere nei minuti finali con Montero e Cabral.

GIRONE F

Milan-Olympiakos 3-1: Parte malissimo la gara del Milan che si trova sotto al 14′ con Guerrero. Nella ripresa Gattuso cambia volto alla squadra con Calhanoglu e Cutrone, autore di una doppietta, mentre il tabellino viene completato da Higuain che sigla il 2-1.

Real Betis-Dudelange 3-0: Tutto semplice per gli spagnoli che risolvono la pratica nella seconda frazione e raggiungono il Milan a 6 punti.

GIRONE G

Glasgow-Rapid Vienna 2-1: Tornano vittorie europee per gli scozzesi targati Gerrard che trascinati da Tavernier trovano 3 punti.

Spartak Mosca-Villareal 3-2: In uno dei big match di giornata lo Spartak fa valere il fattore campo e la rimonta negli ultimi 10 minuti.

GIRONE H

Apollon-Marsiglia 2-2: Prosegue il momento no per il Marsiglia che conduce per tutto il match ma si fa acchiappare nel finale da Zelaya.

Eintracht-Lazio 4-1: Notte da incubo per la Lazio che perde malamente in Germania. Subito i padroni di casa avanti con Da Costa, ma la Lazio pareggia con Parolo. Nella ripresa prima Kostic e poi Jovic mettono al sicuro la gara, con la Lazio che resta in 9 per i rossi a Correa e Basta. Nel finale fa doppietta Da Costa e sigla il 4-1.

GIRONE I

Malmo-Besiktas 2-0: Cade il Besiktas in Svezia con una prova brutta e resta a 3 punti in classifica.

Sarpsborg-Genk 3-1: Vittoria a sorpresa per gli scandinavi, dati per spacciati nel girone, riescono a trovare 3 punti fondamentali per il cammino europeo.

GIRONE J

Krasnodar-Siviglia 2-1: Vengono sconfitti in Russia gli andalusi, rimontati negli ultimi 15 minuti ed ancorati a 3 punti.

Standard Liegi-Akhisar 2-1: Vittoria agevole per la squadra belga, che conduce in superiorità per un tempo e trova 3 punti dopo la sconfitta della prima giornata.

GIRONE K:

Astana-Rennes 2-0: Brutta sconfitta per i francesi dopo la vittoria della prima giornata, regolati dalla buona squadra kazaka.

Jablonec-Dinamo Kiev 2-2: Non vanno oltre il pari in repubblica Ceca gli ucraini, rimontati nel finale da Travnik.

GIRONE L

Bate Borisov-Paok 1-4: Roboante vittoria dei greci dopo la sconfitta della prima giornata, Jabà migliore in campo con doppietta ed assist.

Chelsea-Videoton 1-0: Minimo sforzo massimo risultato per i Sarri Boys, che regolano la pratica Videoton con Morata, che riesce finalmente a sbloccarsi. 

CONDIVIDI