Europa League, la sintesi dettagliata della giornata

Si sono appena conclusi i match di ritorno dei quarti di finale di Europa League con molte sorprese dai 4 campi. Andiamo a vedere nel dettaglio cos’è successo.

RB SALISBURGO – LAZIO 4:1

È arrivata un’eliminazione che fa tanto male per la Lazio di Inzaghi. Succede tutto nel secondo tempo, con i biancoceleste avanti al 55′ con il solito Immobile. 1′ il Salisburgo trova il pari con Dabbur e dal 72′ al 76′ trova 3 gol con Haidara, Hwang e Lainer che regalano ma qualificazione agli austriaci.

SPORTING – ATLETICO MADRID 1:0

Sconfitta indolore nonostante qualche pericolo di troppo per i colchoneros del Cholo, i quali escono sconfitti dalla trasferta di Lisbona contro lo Sporting, che trova il vantaggio al 28′ con Montero e continua ad attaccare senza però trovare la seconda rete che avrebbe dato l’accesso ai supplementari.

MARSIGLIA – RB LIPSIA 5:2

Rimonta compiuta al Velodrome per i francesi di Rudi Garcia, con qualche spavento di troppo in una serata perfetta. Al 2′ i tedeschi trovano il vantaggio con Bruma ma al 6′ I francesi trovano il pari con un’autorete di Ilsanker ed al 9′ il vantaggio con Sarr. La squadra di Garcia sta meglio su tutti i fronti ed al 38′ trova il 3-1 con il solito Thauvin, ma al 55′ accorcia le distanze per il Lipsia il transalpino Augustin. Richiude i conti al 60′ Payet prima del definitivo 5-2 al 94′ di Sakai.

CSKA MOSCA – ARSENAL 2:2

Non riesce la rimonta ai capitolini russi, chiamati all’arduo compito di rimontare il 4-1 dell’andata. I padroni di casa trovano il vantaggio al 39′ con Chadov, abile a sfruttare una palla finita sul suo mancino. Al 50′ raddoppia Nababkin per alimentare le speranze russe ma Welbeck al 75′ ed infine Ramsey al 92′ restituiscono tranquillità e qualificazione ai gunners di Wenger.

Guarda Anche...

CONDIVIDI