Euro2020, Boniek sull’Italia: “Si riprenderà”

In occasione del sorteggio relativo ai gironi di qualificazione per gli Europei del 2020, il presidente della federazione polacca Boniek ha analizzato i possibili avversari attraverso i microfoni di Sky Sport: “Non ho preferenze, eviteremo già l’Italia che sarà nel nostro stesso pot e questo è importante. Sappiamo che in teoria ci sono gironi facili e difficili ma in campo dobbiamo dimostrare il nostro valore. Vediamo cosa dice il sorteggio e chi ci capita”.

Sull’Italia commenta: “Contro la Polonia per 60 minuti ha giocato da grande squadra poi hanno rischiato qualcosa, la mia stima verso il calcio italiano è enorme, poi in Italia si punta troppo sugli stranieri e questo secondo me è un errore perché ci sono tanti giovani. Come l’Olanda che non è andata da nessuna parte ma ora ha una grande squadra, anche l’Italia si riprenderà. E’ stato un mondiale povero senza l’Italia, lo sarebbe anche l’Europeo deve rispondere sempre presente”.

Infine, su Piatek: ” L’ho visto in nazionale, è un giocatore serio, preparato e intelligente, che vuole migliorare, ci sono tanti giocatori con i quali parlo, può migliorare come giocatore ma sta facendo bene”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.