“Voglio essere allenatore, non lo nascondo“. Sì, cominciano così le dichiarazioni dell’ex capitano del Barcelona ai microfoni di Sport. La legenda del club catalano ha le idee abbastanza chiare sul futuro. E non solo riguardo a cosa voglia fare, anche sul dove:Non nascondo che tardi o presto voglio diventare allenatore del Barcellona”.

Come al solito la disposizione al lavoro e alla qualità lo contraddistingue “Detto questo, prima mi devo formare e non è un processo di uno o due mesi, ma di anni“.

L’ex centrocampista blaugrana continua con umiltà “Per essere allenatore del Barcellona bisogna essere molto, ma molto formato” quasi a dire che non basta avere una passione e un cognome noto, per essere allenatore e soprattutto un allenatore di un certo livello ci vuole pazienza, dedizione e molta, molta voglia di darci dentro.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008