Usain Bolt, appena ritiratosi dopo aver stracciato quasi ogni tipo di record dell’atletica leggera, vuole provare a scrivere pagine importanti anche di uno sport come il calcio, molto diverso rispetto all’attività sportiva praticata fino a poco tempo fa.

Il giamaicano infatti, che sta recuperando da una lesione al bicipite femorale subita a Londra nei campionati del Mondo, da marzo inizierà un periodo di prova con il Borussia Dortmund, che valuterà poi se tesserarlo o meno.

“Sto bene e sono tornato in forma, a marzo faremo questa prova con il Dortmund che determinerà in quale direzione potrò muovermi. Se mi diranno che sono abbastanza bravo, inizierò ad allenarmi duramente. Ci vorrà un po’ di tempo per adattarmi, ma mi abituerò”.

CONDIVIDI