ESCLUSIVA – Asd Futsal Quarto, il ds Rasulo: “Vogliamo migliorare i risultati della scorsa stagione. Vi racconto la nostra realtà…”

Oltre ad occuparci di tutto il calcio nazionale ed internazionale noi di Novantesimo.com ci stiamo addentrando sempre più nel mondo del Futsal, un mondo che spesso viene accomunato al calcio, ma che contraddistingue una realtà completamente differente.

Abbiamo contattato in esclusiva Biagio Rasulo, direttore sportivo dell’Asd Futsal Quarto, una squadra di calcio a 5, basata sui ragazzi del comune di Quarto, realtà campana nei pressi di Napoli. Per questa squadra è il secondo anno della propria storia dopo l’ottimo quarto posto ottenuto nella stagione 2017/2018. Ecco le parole del ds campano:

 

“La nostra società si pone come obiettivo quello di dare ai ragazzi la possibilità di potersi allenare e disputare un campionato, cosa che per svariati motivi non possono fare a livello agonistico. Allo stesso tempo si prova a dare lustro ad un paese con la possibilità così di diventare l’orgoglio locale”.

Le differenze tra calcio e futsal? “Le differenze sono moltissime, in primis a livello di gioco. Il futsal richiede una velocità di gioco maggiore rispetto al calcio, di conseguenza gli allenamenti si basano sullo sviluppo di caratteristiche ben differenti ed un consumo di energie maggiore. Reputo questo sport come un gioco più schematico anche dello stesso calcio”.

Obiettivi di squadra? “La squadra disputerà il campionato C5 open del CSI. Il tecnico sarà Valerio Vitale, all’esordio sulla nostra panchina. Un mister che ci ha colpito sin dall’inizio per la sua passione e per le sue conoscenze. Confidiamo in lui per migliorare l’ottimo risultato raggiunto nella scorsa stagione (4 posto ndr). La rosa che abbiamo consegnato a disposizione del mister reputiamo sia di grande spessore. È stato confermato il blocco dello scorso anno, guidato dal capitano Mosè Miccione ed il capocannoniere della scorsa stagione, il vicecapitano Giuseppe Lucricchio. In aggiunta a loro sono arrivate elementi di qualità come il portiere calcettista ex real Pozzuoli e Giugliano Almerico di Domenico ed il pivot ex Bacoli Del Giudice, oltre ad altri acquisti che hanno alzato il tasso tecnico della rosa”.

Progetto e raccolta fondi: “Abbiamo creato la Fidelity card cui diamo la possibilità a chiunque con un contributo minimo (3 euro), di sostenere il nostro progetto, oltre che ad una raccolta fondi sulle nostre pagine social (CLICCA QUI). Ambedue hanno la finalità di sostenere i costi di gestione della squadra”.

Infine: “Siamo molto legati al nostro paese e per noi è motivo di orgoglio poter dire di essere l’unica realtà di calcio a 5 sul territorio e aggiungo che era da tempo che a Quarto mancava. Speriamo che con i nostri risultati possiamo rendere contenti i nostri compaesani”.

 

 

 

A cura di Mario Tramo

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008