##EntellaNovara 1-1, Bove croce e delizia: pareggio ed espulsione, non basta Caturano ai liguri

lega-pro

È da poco terminata la sfida che ha visto affrontarsi Entella e Novara, match valido per la 14^ giornata del campionato di Serie C, Girone A. Il Match è terminato con un pareggio per 1-1.

Il Novara parte subito forte, andando a prendere molto alta l’Entella, rendendo molto più difficile la partenza palla a piede dalla difesa dei liguri. Gli ospiti si fanno vedere spesso nella metà campo avversaria, senza però rendersi realmente pericolosi.

La prima occasione, tuttavia, per l’Entella: al 19’ Nizzetto ruba palla a metà campo e lancia subito in profondità Caturano, Di Gregorio esce dai pali e anticipa l’attaccante biancoceleste, rilanciando però la palla sui piedi di Ardizzone che, sbilanciato e mal posizionato, colpisce malissimo il pallone e manca la porta.

La partita diventa sempre più fisica e l’arbitro fischia numerosi falli, limitando il gioco e di conseguenza lo spettacolo. 

Dopo una lunga fase di stallo, al 43’ il Novara trova la prima occasione concreta: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla arriva sulla testa di Cinaglia che colpisce a botta sicura, Massolo è bravo a respingere ma lo fa sul piede di Eusepi che insacca. Tuttavia, il guardialinee alza la bandierina e l’arbitro annulla il gol per fuorigioco.

Passano pochi minuti e l’Entella trova la rete del vantaggio, al 46’: dopo un lungo possesso palla, Paolucci serve Germoni a circa 3 metri dal limite dell’area, il terzino lascia partire un secco rasoterra dove si lancia Caturano, che di prima intenzione gira il pallone in rete.

Al rientro dall’intervallo, il Novara alza notevolmente il ritmo di gioco, schiacciando un’Entella in visibile difficoltà. Nei primi 10 minuti di gioco gli ospiti creano tre occasioni, rispettivamente con Eusepi, Mallamo e Manconi. Le prime due terminano a lato della porta difesa da Massolo, mentre sul colpo di testa del numero 7 del Novara, il portiere biancoceleste è bravo a deviare in calcio d’angolo.

Il secondo tempo regala davvero poco e per buona parte della ripresa l’equilibrio del gioco è a metà campo. 

Dopo una lunga fase di stallo, al 35’ il Novara con una fiammata trova il gol del pareggio: dopo una fase positiva degli ospiti, il gol arriva su calcio d’angolo, dove il cross arriva sul piede di Bove, che batte Massolo e insacca. 

Di seguito le pagelle e il tabellino del match.

ENTELLA: Massolo 6,5; Belli 5, Caturano 7 (dal 29’2T Adorjan 5), Nizzetto 7,5, Benedetti 5,5, Pellizzer 6, Ardizzone 5,5 (dal 14’2T Icardi 6), Diaw 4,5, Paolucci 6, Eramo 5 (dal 41’2T Petrovic sv), Germoni 5,5. All.: Boscaglia.

NOVARA: Di Gregorio 5,5; Bove 5, Fonseca 5 (dal 33’2T Cattaneo sv), Schiavi 6 (dal 21’2T Cacia 5), Chiosa 5,5, Manconi 6 (dal 41’2T Tartaglia sv), Eusepi 6,5, Visconti 5,5, Bianchi 6, Cinaglia 5,5, Mallamo 5. All.: Viali.

ARBITRO: Feliciani (sez. Teramo)

MARCATORI: 46’ 1T Caturano (VE) – 35’ 2T Bove (NOV)

AMMONITI: Ardizzone (VE) – Cinaglia, Visconti, Bove, Cacia (NOV)

ESPULSI: Bove (NOV)

NOTE: 1 minuto di recupero al termine del primo tempo; 3 minuti al termine del secondo. Espulso un componente della panchina del Novara per proteste. Bove espulso per doppia ammonizione.

TOP90ESIMO – Nizzetto 7,5: ottima prestazione del capitano biancoceleste, tanti palloni recuperati a metà campo, grandi passaggi e spirito di sacrificio.

FLOP90ESIMO – Diaw 4,5: partita da dimenticare per l’attaccante dell’Entella. Ci prova più e più volte e per tutti i 90 minuti, ma gli errori sono davvero tanti.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.