Entella, Gozzi: “Vediamo se Cassano riuscirà a tornare un calciatore”

cassano
L'ennesima 'cassanata': ma sarà veramente l'ultima?

La carriera di Antonio Cassano, ai box oramai da quasi due anni, è pronta a ripartire ancora una volta dalla Liguria, terra che gli ha dato tanto sia calcisticamente che umanamente.

Dopo aver trascorso stagioni molto importanti alla Sampdoria, Fantantonio infatti comincerà ad allenarsi con la Virtus Entella, con la possibilità di essere integrato in rosa nel caso in cui raggiunga una condizione accettabile.

Il presidente del club Antonio Gozzi, nel corso della conferenza di presentazione del fantasista barese, ha commentato in questo modo il suo arrivo: “Cassano è fermo da due anni e verificherà su se stesso se riesce a reggere gli allenamenti di una squadra professionistica. Fra noi c’è un rapporto chiaro, di amicizia. Matrimonio? Vediamo se riesce a tornare ad essere un calciatore sia sul piano fisico e mentale. Il fatto che venga a darmi una mano è una bella cosa. Le cassanate? La sua grande ambizione è di far vedere ai suoi figli che la sregolatezza del suo genio fa parte del passato. In quale categoria giocherà Cassano? Non lo so, lasciamo lavorare avvocati e giudici. Una previsione? Non ne faccio più. Questa estate ho visto cose che non avrei mai immaginato così meglio che non ne faccia altri di pronostici”.

CONDIVIDI