Continua senza sosta la corsa alla salvezza per l’Empoli di Martusciello, la prossima tappa sarà in casa domani pomeriggio alle ore 15:00 contro il Bologna, squadra fuori dalla lotta per non finire all’inferno e che dunque può giocare liberamente senza troppi pensieri, non avendo più nulla da chiedere al proprio campionato. Dopo la sconfitta casalinga con il Sassuolo, per i padroni di casa sarà fondamentale fare punti domani per tenere a distanza l’affamato Crotone, quuest’ultimo di scena a Pescara.
I toscani scenderanno in campo con il classico 4-3-1-2 con Skorupski in porta, Zambelli, Barba, Bellusci e Pasqual a completare la difesa. A centrocampo agiranno Krunic, Dioussé e il rientrante Croce. In avanti El Kaddouri supporterà la coppia composta da Thiam e Pucciarelli. Tante assenze per Donadoni, il quale dovrà far fronte agli infortuni di Masina, Di Francesco e Nagy, da aggiungersi al partenze Dzemaili, prossimo all’approdo al Montreal. Il modulo sarà il classico 4-3-3, in porta ci sarà Mirante, mentre la linea difensiva sarà composta da Krafth, Gastaldello, Maietta e Mbaye. In mediana agiranno Donsah, Viviani e Taider. Davanti solito tridente Verdi-Destro-Krejci.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Barba, Bellusci, Pasqual; Krunic, Dioussé, Croce; El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli. All. Martusciello

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Gastaldello, Maietta, Mbaye; Donsah, Viviani, Taider; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008