Blerim Dzemaili ai microfoni di Solo Calcio su E Tv ha voluto salutare così i tifosi rossoblu: “Per me purtroppo finisce qua ma sono molto contento di quello che mi ha dato la squadra, il mister e tutta la piazza. È stato un anno speciale, mi sono sentito in famiglia. Dopo Napoli è il posto in cui sono stato meglio. Sono felice di quello che ho fatto nella mia carriera, sono sempre andato avanti lottando. Questa stagione mi ha dato tante emozioni e tante gioie, quello che ho fatto è il minimo che potevo dare a questa piazza straordinaria. Il momento migliore? La partita di Crotone che è stata la svolta della stagione”.

 

Una battuta anche sulla partita di oggi: “Oggi è andata male però bisogna guardare la stagione: ci sono stati alti e bassi”.

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008