Riccardo Bigon ha parlato ai microfoni di Solo Calcio su E Tv dopo la sconfitta di Empoli: “Donadoni è meno mite di quanto sembra. I giocatori devono essere sempre motivati, ci sono cose che non vanno. La squadra non è in vacanza, ma è fastidiosa l’altalenanza di prestazioni: dopo ogni vittoria c’è una partita come questa. Dobbiamo invertire la tendenza. Obiettivi? È importante superare il rendimento dell’anno scorso per dare un segnale di miglioramento”.

Sul mercato: “È sempre aperto. Abbiamo idee e possibilità che si concretizzeranno più avanti. Dobbiamo fare operazioni di successo simili a quella per Dzemaili. Giocatori di personalità ed esperienza che costano poco se ne trovano pochi, a volte si cercano altre soluzioni. Saputo? Non si discute, sta investendo tantissimo in questo club. Solo applausi per lui”. 

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008