Presente in occasione della conferenza stampa disputata oggi pomeriggio, il tecnico dell’Empoli Vincenzo Vivarini ha parlato di come sta procedendo la preparazione della squadra in vista della prossima stagione, durante la quale gli azzurri puntano alla promozione diretta in Serie A dopo la retrocessione in Serie B rimediata durante la scorsa stagione.
L’allenatore ha affermato che bisogna essere bravi a creare un gruppo coeso e con un pensiero unico che sia caratterizzato dall’aggressività agonistica che serve in queste situazione. Successivamente, lo stesso Vivarini si è espresso anche sul mercato e su un calciatore in particolare, ovvero il giovane Donnarumma.
Ecco le parole del tecnico, riportate da EmpoliChannel.it:
“Ora dobbiamo essere bravi. Siamo all’inizio per la costruzione della squadra. Dobbiamo creare un gruppo coeso e con un pensiero unico, che si metta a disposizione dell’allenatore, della società, del pubblico e della città. Quando si ha questo pensiero i risultati arrivano. C’è stato il logico disturbo del mercato, dopo un anno passato e l’inizio di quello nuovo. Vengono fuori queste problematiche, ma spero che prima possibile si abbia la squadra nella giusta disposizione per perfezionare il lavoro sul campo. Cercheremo di curare l’aspetto atletico. Dobbiamo lavorare molto per i compensi personali di ogni singolo giocatore e per prevenire i problemi sotto l’aspetto fisico. Dobbiamo far capire anche la mentalità e la filosofia che servono in campo. Tutti devono essere disposti ad avere lo stesso atteggiamento: preferiamo avere una squadra aggressiva e speriamo che tutti lo siano. Donnarumma? E’ un ragazzo che ci deve dare soddisfazione. Sarà importante che si metta subito a disposizione della squadra. Chiederò tanto a lui, perché ha delle potenzialità importanti e dovrà essere bravo a tirarlo fuori a Empoli”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008