Dopo il caso sorto a seguito dell’esultanza di Manuel Pasqual dopo la rete del 2-1 dell’Empoli contro la Fiorentina, ci ha pensato lo stesso calciatore a fare chiarezza. Lui, ex capitano del club gigliato, sarebbe stato accusato di aver esultato in modo polemico dopo la realizzazione su rigore allo scadere che ha permesso alla sua squadra di ottenere un importante successo in chiave salvezza.

Ecco di seguito la serie di post da lui pubblicati su Twitter in cui commenta l’accaduto: “Oggi ho provato mille emozioni: dall’applauso che tutto lo stadio mi ha tributato al rigore che ho calciato all’ultimo minuto e che per noi voleva dire tanto. Non poteva essere una giornata come le altre e non lo è stata. Detto questo ci tengo a precisare che ho calciato il rigore come il mio essere professionista mi impone. E non accetto invenzioni sulla mia esultanza che è stata rispettosa di entrambe le tifoserie, con la correttezza che penso di aver sempre dimostrato nei confronti di tutti”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008