Empoli, Krunic: “Zielinski e De Bruyne i miei modelli, al San Paolo proveremo a fare punti”

krunic
Il Chievo si porta in vantaggio su Genoa e Torino nella corsa al giocatore

In vista del match di venerdì contro il Napoli al San Paolo, il centrocampista dell’Empoli Rade Krunic ha parlato ai microfoni de Il Mattino del suo rapporto con Zielinski, di cui è stato compagno proprio nel club toscano.

Queste le parole dell’ex Verona: “Io e Piotr siamo rimasti in contatto e siamo legati. Ci sentiamo sempre dopo le nostre prestazioni migliori e ci scambiano i complimenti. È un tipo di giocatore che mi piace molto e ammetto di stare provando a diventare come lui. Insieme a De Bruyne è uno dei miei modelli, sono giocatori box to box che corrono per novanta minuti”

Il bosniaco ha parlato poi della sfida di venerdì con i secondi in classifica: “Sarà certamente difficile, perché loro sono una squadra importante. Soprattutto al San Paolo. Giocano bene e anche in Champions hanno dimostrato di avere i mezzi per affrontare le grandi d’Europa. Ma noi proveremo come sempre a fare un bel gioco e a fare punti. Del Napoli oltre a Zielinski che è un centrocampista moderno con caratteristiche simili alle mie, ma più forte di me, mi piace tanto Insigne.”


CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.