Uno dei principali argomenti di discussione delle scorse settimane è stato l’arrivo di Monchi alla Roma. Il neo DS dei giallorossi è stato precedentemente al Siviglia e, il suo ex braccio destro Miguel Angel Gomez, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb per farcelo conoscere meglio:

Dopo una vita sportiva passata fianco a fianco, perché Monchi ha scelto di dire addio al ‘suo’ club per sposare il progetto della Roma? “Parlo secondo il mio pensiero, ovviamente. Credo che Monchi abbia scelto la Roma perché gli hanno dimostrato fin dal primo momento grande affetto e soprattutto la società ha creduto in lui e nelle sue qualità. La Roma, soprattutto, ha puntato sulle sue idee. Non solo quelle economiche, ma anche quelle sportive”.

Ci racconta qualcosa di più sul metodo Monchi? “Lui mette quotidianamente anima e corpo in ciò che fa. Lavora tanto, guarda moltissime partite e soprattutto coinvolge i suoi collaboratori, fa un ‘gioco di squadra’ e fa sentire importanti tutti i membri del comparto sportivo di una società”.

In chiusura, crede sia l’uomo giusto per riportare un trofeo alla Roma?
“Monchi è un vincente nato. La Roma col suo arrivo avrà sicuramente più possibilità di tornare a vincere, questo è evidente ed è testimoniato dai successi recenti del Siviglia. La Serie A è un campionato molto difficile, ma non ho dubbi sul fatto che con Monchi la Roma crescerà tantissimo”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008