Donnarumma: “Ieri abbiamo preso un gol da polli. Futuro? Non ci penso”

donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Oltre alle vicende societarie (mai passate totalmente di moda in realtà), uno dei temi più caldi in casa Milan è il futuro di Gianluigi Donnarumma.

Il portiere rossonero, ieri impegnato nell’1-1 della Nazionale in amichevole contro l’Inghilterra, è stato raggiunto dai colleghi di Sky Sport, che oltre a commentare la prestazione gli hanno chiesto di pronunciarsi sulla permanenza o non permanenza a Milanello.

Donnarumma ha “dribblato” la domanda rispondendo: “Ho sempre sognato di giocare in questo stadio. Abbiamo preso un gol da polli, ma abbiamo reagito bene. Andiamo avanti così e ripartiamo. Reparto portieri? Buffon è sempre il più forte. Lavoriamo bene tutti e tre insieme, abbiamo un bel rapporto, poi sarà il mister a decidere. Gigi mi dà tanti consigli, siamo grandi amici, saremo nemici solo sabato in Juventus-Milan. Futuro? Io continuo a lavorare e non ci penso”.

CONDIVIDI
Ciao a tutti. Mi chiamo Giuseppe ed ho 21 anni. Frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli e, oltre che appassionato di scrittura di articoli calcistici, amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni.