Dinamo Kiev, Khatskevich: “Non voglio commentare il comportamento di Garmash”

Al termine del match di andata contro la Lazio, pareggiato per 2-2-, l’allenatore della Dinamo Kiev Aleksandr Khatskevich ha parlato di fronte alla stampa.

Queste le domande poste dai giornalisti presenti al tecnico ucraino: “Voglio ringraziare la squadra per la prova di oggi, è solo l’andata ma aspettiamo la seconda. La squadra ha attaccato e difeso bene, ha giocato chi era pronto fisicamente e psicologicamente e mi riferisco all’esclusione di Kacheridi. Besedin ha fatto una buona prova, anche se non era in condizione perfette. Il comportamento di Garmash (espulso nel finale, ndr)?Non voglio commentare. Se darò un periodo di riposo alla squadra? Chi giocherà al ritorno? Per il momento non sono pronto a rispondere a questa domanda, arriviamo a Kiev e poi vedremo chi giocherà”.

Khatskevich ha poi concluso: “La sfida del 15 marzo sarà la più difficile della mia gestione?Non so come andrà la sfida di ritorno, andando avanti gli avversari diventano sempre più forti. Ovviamente a Kiev avremo l’aiuto dei nostri tifosi. Se l’offensiva finale della Lazio mi ha preoccupato? E’ diverso vedere la squadra da fuori e da dentro, analizzeremo la partita di oggi con i giocatori, ma possiamo dire che è stata una sfida molto intesa e che gli avversari premevano molto nel finale”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI