Derby di Milano, Albertini: “L’Inter a volte non è squadra. I risultati positivi danno morale al Milan”

Cresce la febbre da derby della Madonnina a due giorni dalla sfida. Lo scontro tra Milan ed Inter affascina da sempre i tifosi del calcio italiani e non, anche in questi ultimi anni le due squadre faticano a ridiventare protagoniste di una storia senza precedenti.

Da un lato un ambiente totalmente rivitalizzato dalla cura Gattuso, che da ex campione rossonero si è preso a carico il peso di vestire questa maglia e sta ridando entusiasmo ai sostenitori del ‘Diavolo’; l’altra faccia della medaglia vede una sponda, quella nerazzurra, nel pieno di una crisi di risultati ed in cerca di riscatto.

In merito è intervenuto un ex calciatore del Milan, Demetrio Albertini, che ai microfoni della Rai ha dichiarato: “Rino sta cercando di dare il suo entusiasmo e la sua passione e lo sta trasmettendo nel modo migliore ai suoi ragazzi. Derby? Arrivare al derby dopo una serie di risultati positivi, ti dà morale e di credere di poter fare bene anche contro i nerazzurri. L’Inter ha ottimi giocatori, ma a volte non è squadra“.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it