Dejan Stankovic: “La Juventus è la più forte. Derby? Sfide uniche”

Dejan Stankovic, ex cetrocampista dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport del derby e della distanza tra la Juventus e le altre squadre:

“Sette vittorie consecutive? E’ un bel filotto, me lo aspettavo prima o poi. E’ una squadra ben costruita che migliora partita dopo partita e che esce compatta dalle difficoltà.

Su Icardi: “Mauro è un grande calciatore e diventa più forte e cinico ogni anno che passa. La rosa? Ci sono i cambi ed è importante avere la panchina lunga. L’Inter ha i sostituti per far girare la squadra su tre fronti. Avere cambi di qualità va sempre bene.’’

L’acquisto miglioredell’Inter: “Stanno migliorando in tanti. Quello che mi aspettavo con un passo giusto è Politano. Anche Spalletti ha detto che sta cominciando a stuzzicare gli avversari. L’ho visto molto bene. Mi aspetto un po’ di più da Gagliardini. E’ un giocatore importante che può dare di più di ciò che sta dando adesso’’

Campionato o Champions: “Questa squadra non può scegliere per cosa lottare. Deve dare il massimo in tutte le partite. Si gioca solo per il secondo posto? Sono realista e si vede che la Juventus sta giocando un altro campionato. Le altre si giocano il secondo posto.

Sul derby: “Sono gare uniche, non c’è un pronostico. Sarà bello perché anche il Milan si è svegliato. Sono vittorie importanti che ti caricano. Mi auguro che vinca l’Inter ma sarà una partita tosta”.

CONDIVIDI
Direttore Responsabile Frequenza Rossonerazzurra, Blogger AC Milan, ho collaborato con MilanInside.net, redattore/inviato presso ViverePesaro.it