In attesa dell’ultimo turno di Champions del Napoli, in un girone molto particolare, che vede proprio il club partenopeo alla vetta, con Psg e Liverpool subito dietro, tutti vogliono raggiungere la qualificazione.

E stasera c’è il rush finale, una partita molto delicata che vede affrontare Liverpool e Napoli. I Reds sono attualmente terzi nel girone fermi a 6 punti, mentre il Napoli è primo, ma non sicuro del posto, fermo a 9 punti, inseguito dal Psg fermo a 8 punti.

L’ansia dei tifosi cresce a dismisura e si teme sempre più il verdetto finale, perché è risaputo che Anfield non è mai stato un terreno facile. D’altro canto, nella sua autocoscienza, la società partenopea è ottimista, e punta a fare il proprio dovere e passare il turno. Lo stesso presidente De Laurentiis, intervistato ai microfoni di “SportMediaset” dimostra di essere abbastanza sereno, poichè la Champions sembra essere diventato habitat naturale degli azzurri, e per questo afferma: “Certo è una partita molto importante. La Champions è una competizione straordinaria che andrebbe allargata, andrebbe fatta durare molto di più. Cosa cambia se usciamo? Non cambia nulla, per me il grande acquisto di quest’anno resta Ancelotti, bisogna solo dargli il tempo di resettare quello che gli è stato lasciato” 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008