CSKA Mosca, Goncharenko: “Non sono deluso. Dobbiamo imparare dagli errori”

Sintesi Champions
Sintesi Champions

Sconfitta pesante questa sera per il CSKA Mosca, battuto 3-0 dalla Roma all’Olimpico. Di questa gara ha parlato il tecnico dei russi, Viktor Goncharenko, intervenuto in conferenza stampa.

Ecco le sue parole, riportate da tuttomercatoweb.com:

Sulla partita: “Non sono deluso perché è stata una buona esperienza e una lezione tattica che ci servirà. La Roma ha giocato bene, noi abbiamo giocato bene fino al primo gol”.

Sullo stato psicologico della squadra: “Non è una questione psicologica. Ogni volta che prendiamo gol è colpa di tutta la squadra e dipende da quanto velocemente la squadra si riprende dopo lo svantaggio, Stasera abbiamo fatto fatica”.

Sull’incidente della metro di Roma: Risponde il club: “Ci stiamo già mettendo in moto per dare la massima assistenza alle vittime e ai loro famigliari”.

Su cosa cambierà il tecnico in vista della prossima partita: “Ottima domanda. Dobbiamo giocare in campionato analizzando bene questa partita imparando al meglio dai nostri errori”.

Sulle responsabilità del portiere sulle reti subite: “Devo dire che la cosa più importante è che non si perdesse d’animo e che si trovasse a rispondere. In molte situazioni è stato bravo, sono contento della reazione”.

Sull’atteggiamento molle dopo un inizio intraprendente: “Non è stata una partita facile. Questo stadio, per molti giocatori giovani che erano in campo, ha fatto la differenza”.

Sulle qualità poco incisive dell’attacco: “Elaboriamo certi schemi ma se poi saltano quelli in difesa è difficile attaccare con continuità e qualità. Ci è mancato un giocatore in attacco che potesse anche permettere alla squadra di salire”.

Su Dzagoev: “Noi dobbiamo anche fare una certa rotazione anche per il campionato e visto la sua condizione atletica ho preferito lasciarlo fuori dai titolari”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.