Si è appena conclusa la sfida dell’Ezio Scida tra Crotone ed Udinese, valida per la 15^giornata del campionato di Serie A TIM 2017/18. In quello che era stato preannunciato come un importantissimo scontro salvezza, tra due formazioni non certo naviganti in acque tranquille, ad uscire vittoriosi sono stati gli ospiti per tre reti a zero. La cura Oddo, dopo l’iniziale sconfitta per 0-1 in casa contro il Napoli, sembra aver funzionato: dopo la roboante vittoria per 8-3 in Coppa Italia contro il Perugia di Breda, arriva un altro importantissimo successo per i friulani.

Primo squillo che arriva dopo appena 4′, quando Barak viene servito ottimamente ai 25 metri e lascia partire un tracciante che viene però prontamente sventato da un attento Cordaz. Quattro minuti dopo, sul fronte opposto è Bizzarri a rendersi protagonista di un bellissimo intervento su Tonev. Dopo una mezz’ora piuttosto confusa, caratterizzata da un gioco piuttosto spezzettato a causa dei numerosissimi falli, sulla chiusura della prima frazione di gioco arriva la rete che rompe gli equilibri del match: ci pensa Jakub Jankto a spostare l’inerzia della gara dalla parte dei suoi, ribadendo a rete su una respinta di Cordaz che aveva parato un buon tiro da distanza ravvicinata di Lasagna.

Dopo otto minuti dall’inizio della ripresa, arriva un’altra rete dell’Udinese, siglata sempre dal centrocampista ceco, abilissimo ad insaccare nell’angolino alto alla sua destra sfruttando a pieno un bell’assist di Maxi Lopez: è 0-2. Al 64′ l’attaccante argentino lascia il terreno di gioco, stanco dopo aver giocato tutti i 90′ nel match di coppa in settimana, dove era stato autentico mattatore segnando un poker: al suo posto entra Perica. Passano due minuti appena ed arriva la rete del definitivo 0-3, con Barak che serve ottimamente Lasagna, il quale da due passi segna il più facile dei gol. Da qui alla fine accademia Udinese, favorita da una scarsa verve da parte dei padroni di casa, oggi per niente in gara. Ultimo acuto del match che capita al minuto 87′ proprio sui piedi di Barak, che conclude di poco alto da dentro l’area.

Terza sconfitta di fila per i Pitagorici, che scivolano al 15esimo posto in graduatoria fermi a 12 lunghezze e scavalcati proprio dall’Udinese di Oddo, che conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza toccando quota 15.

CROTONE (4-4-2): Cordaz 5.5; Sampirisi 5, Ceccherini 4.5, Simic 5, Pavlovic 5; Rohden 6 (59′ Stoian 6), Barberis 5.5, Mandragora 6, Nalini 5.5 (51′ Simy 6); Tonev 6 (78′ A.Romero 6), Trotta 5.5. All. Nicola 5

UDINESE (3-5-2): Bizzarri 6.5; Angella 6 (69′ Nuytinck 5.5), Danilo 5.5, Samir 6.5; Widmer 6.5, Fofana 6.5, Barak 7, Jankto 7.5, Ali Adnan 6.5; Maxi Lopez 7 (64′ Perica 6.5), Lasagna 7 (82′ De Paul sv). All. Oddo 7

Marcatori: 40′, 53′ Jankto, 66′ Lasagna (U)

Direttore di gara: Sig. Massa 6.5

Top 90esimo – Jankto 7.5: Finalmente Jakub! Dopo un periodo certamente non brillante, probabilmente anche a causa dello scarso feeling che intercorreva tra lui e l’ex tecnico dei friulani Delneri, lo splendido centrocampista che fino all’anno scorso deliziava i tifosi bianconeri e i fantallenatori che avevano puntato su di lui, sembra essere, decisamente, tornato sui suoi livelli. Dopo l’ottima prestazione, con gol, in Coppa Italia contro il Perugia, oggi il giovane centrocampista croato si rende protagonista di un’altra prestazione maiuscola, condita da una bellissima doppietta.

Flop 90esimo – Ceccherini 4.5: In una serata da dimenticare per tutta la squadra, il centrale difensivo classe ’92 si rende particolarmente protagonista, in negativo, di una pessima prestazione difensiva. Troppi errori difensivi, di posizionamento e d’impostazione, e marcature che sono saltate spesso e volentieri, accompagnate da una costante insicurezza palla al piede e in fase di recupero, fanno di lui sicuramente il peggiore in campo questa sera.

CONDIVIDI
Appassionato di sport, malato di calcio. Tifoso del Napoli e del Sorrento. Studente di Medicina. Sogno di diventare medico, di vedere uno Scudetto.. ma mai sei numeri, oh!

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008