L’allenatore del Crotone Walter Zenga ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita della partita persa per 2-3 contro la Spal.

Ecco, qui di seguito, le sue parole.

“La responsabilità è mia, mi ero affidato a quelli che avevano fatto benissimo precedentemente e non abbiamo trovato la giusta fluidità di gioco. Il terzo gol della Spal ci ha tagliato le gambe, abbiamo fatto troppa confusione e troppe scelte singole che hanno provato a risolvere da soli la partita. Serve ripartire dagli allenamenti con più concentrazione e più serenità. A Benevento non meritavamo di perdere, abbiamo regalato un gol in un momento importante della partita. Negli ultimi dieci minuti di partita non abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Dobbiamo stare attenti a tutti i piccoli particolari”.

CONDIVIDI