#CrotoneNapoli, Sarri: “Campioni d’inverno? E’ inutile, è un titolo che non esiste e quindi non ci interessa”

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha commentato a Sky Sport la vittoria dei suoi ragazzi contro il Crotone.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Campioni d’inverno? E’ inutile, è un titolo che non esiste e quindi non ci interessa. Ci interessano i numeri importanti perché vuol dire che stiamo lavorando bene, ma tutto finisce lì. Siamo consapevoli che per garantire un futuro al Napoli dobbiamo conquistare la Champions League anche quest’anno. Da questo punto di vista può essere importante aver fatto 48 punti nel girone d’andata”.

Forse avete corso qualche rischio di troppo: “Rischi di troppo è eccessivo, perché abbiamo preso giusto un tiro nello specchio. Era una gara che poteva finire larga per noi”.

Sul tocco di Mertens: “Io se fossi un arbitro questi rigori non li darei mai. Hamsik la cicca a 10 centimetri da lui. Se abbiamo una responsabilità è quella di non averla chiusa. Poi è normale che nel finale la gara si può sporcare. Nel primo tempo, nei limiti di quello che poteva consentire la situazione di stasera, abbiamo fatto bene”.

Hai in mente metodi di lavoro nuovi? “Ci alleniamo a livello collettivo talmente poco tutti insieme che qualsiasi cosa proponessi sarebbe una novità. Da agosto ad oggi di settimane intere di lavoro ne avremmo fatta una. Per avere le idee chiare su come poter fare evolvere questa squadra bisogna avere le idee chiare anche su quella che sarà la rosa definitiva. Con Milik stavamo provando altre cose che adesso abbiamo un attimo abbandonato”.

Avete obiettivi precisi sul mercato? “Chiedetelo a Giuntoli, io non mi interesso. Secondo me siamo scoperti in un ruolo. Questo è un compito del direttore sportivo. Se parla lui di tattica io mi incazzo, allora io non parlo di mercato”.

Come si può accorciare il gap dalla Juventus? “Negli undici questa squadra è difficilmente migliorabile. Possiamo allargare la rosa e prendere qualche giocatore con caratteristiche diverse che ci permetterebbe di proporre qualcosa di diverso. A me interessa che vengano giocatori forti, non mi interesse se destro o sinistro. Ounas sarà sicuramente un ottimo giocatore, ma sta migliorando nelle lacune che ha di tattica collettiva. Deve fare un percorso, poi può avere una carriera brillante”.

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008