Davide Nicola, allenatore del Crotone, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di SkySport al termine di Crotone-Milan, gara terminata con il risultato di 1-1.

Vi ritenete soddisfatti per il pareggio di oggi? “Sono felice solo se raccolgo quello che mi sono posto come obiettivo. Potevamo raccogliere qualcosa in più, ma il palleggio ci ha fatto spendere qualcosa in più rispetto al Milan. Loro sono comunque una grandissima squadra pronta a farti male quando sbagli”.

Oggi ha conquistato un punto sul Genoa e sull’Empoli. Siete più vicini alla salvezza? Né più né meno vicini, dovevamo affrontare un impegno dispendioso nel giusto modo. Loro hanno qualità davanti e sappiamo il valore del Milan. Abbiamo rosicchiato un punto, ora dobbiamo essere veloci a ristaccare e veloci a recuperare energie per la prossima partita”.

Pensi che questa voglia sia per via della condizione fisica? “Diventa una questione mentale, stiamo bene ma ora dobbiamo pensare ad affrontare la prossima partita per prendere più punti possibili”.

C’è stata una molla, cosa vi ha fatto scattare questa cosa? “Devo dire che stiamo raccogliendo dei frutti perché stiamo mettendo in pratica quello che abbiamo fatto. I giocatori erano dispiaciuti per non aver vinto. Noi rispettiamo un’identità di gioco ben precisa. In questo momento siamo convinti, questo è stato frutto di un percorso deciso con la società”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008