Andrea Ranocchia, difensore centrale dell’Inter, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Inter Channel al termine di Crotone-Inter: “Mai facile per un difensore entrare in queste occasioni, ma mi sto allenando bene, ho un grande feeling con il mister e con i compagni, sono contento di aver contribuito alla vittoria.

Era fondamentale vincere, un campo difficilissimo, il terreno era secco, soprattutto per noi che vogliamo giocare da dietro è difficile, vincere qui, comunque, non sarà facile per nessuno, bene per noi che abbiamo dato continuità ad una serie di vittorie. Oggi abbiamo sofferto un po’, ma è dovuto a tutto, al clima, al terreno, però abbiamo reagito bene, ci siamo stretti insieme nelle difficoltà, Handanovic ha fatto parate importanti come accade spesso per fortuna.

Abbiamo pochi giorni per prepararci per la prossima partita, sono altri tre punti da conquistare. Cos’ha di speciale questa squadra? Spalletti importante? Riesce a motivare tutti, dal terzo portiere all’ultimo egli attaccanti, la sua forza è quella, i giocatori che si trovano a giocare spezzoni, quelli che giocano due minuti, quelli che giocano 90 minuti, riescono a dar tutto, la forza è questa. Poi siamo partiti bene, ma la strada è lunghissima, possono succedere tante cose, per ora ci godiamo questo momento, ma si continua a lavorare a testa bassa, è un attimo tornare al passato e nessuno ci vuole tornare, me per primo.

Skriniar? Fortissimo, l’ho conosciuto alla Samp, ci darà tante soddisfazioni quest’anno e nei prossimi anni”. A riportare le dichiarazioni del difensore italiano dell’Inter è la redazione di FcInter1908.it.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008