#CrotoneFiorentina 2-1 – Nel giorno di Rino Gaetano sfiorisce la viola. Tabellino e pagelle del match

Si è da poco concluso sul risultato di 2-1 il match tra Crotone e Fiorentina, valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie A. Decisive per i padroni di casa le reti di Budimir e Trotta. A nulla è valso per i viola il gol di Marco Benassi.

LA CRONACA DEL MATCH

PRIMO TEMPO – Nei primi minuti il match è abbastanza vivace. La prima occasione capita sui piedi di Pavlovic, che batte una punizione non trovando di poco la porta difesa da Sportiello. Al 13′ ci prova Eysseric, ma il suo tiro non trova lo specchio della porta. Al 17′ si sblocca il match: Trotta va via sul fondo e mette in mezzo per Budimir; l’ex Samp colpisce la palla quel tanto che basta per siglare l’1-0. Un minuto dopo arriva addirittura il raddoppio dei padroni di casa: grave errore di Astori in fase di impostazione; il solito Trotta gli soffia la palla e davanti a Sportiello è freddo. 2-0 per i calabresi dopo un grande inizio di gara. I viola provano a reagire, provandoci al 28′ con Simeone: il suo tiro, però, viene bloccato senza patemi da Cordaz. Al 41′ tentativo di Barberis, ma Sportiello è attento e manda sopra la traversa. Al minuto 44, la squadra di Pioli accorcia le distanze: palla vagante in area di rigore sulla quale si avventa Benassi; l’ex Torino incrocia sul secondo palo e batte un incolpevole Cordaz. Si va negli spogliatoi sul 2-1.

SECONDO TEMPO – Subito due cambi per Pioli, che manda in campo Gil Dias e Oliveira. La prima occasione della frazione è per i padroni di casa con Ante Budimir, che incorna su cross di Pavlovic: palla alta. Un minuto dopo conclusione di Veretout, ma Cordaz è attento e addomestica il tiro velonoso del francese. Al 61′ acrobazia di Simeone, con palla che termina sopra la traversa. Cinque minuti dopo gli ospiti vanno molto vicini al gol del pareggio: Chiesa raccoglie sugli sviluppi di un corner e calcia di mancino verso la porta; la sfera si infrange sulla traversa. Nei minuti seguenti la gara si innervosisce, con i viola che spingono con insistenza. Al 78′ Simeone va di testa dopo uno spunto di Chiesa; il Cholito, però, non inquadra lo specchio della porta. La squadra di Pioli spinge, ma non riesce a costruire limpide occasioni da gol. All’87’ Babacar svirgola malamente il pallone dopo una buona trama di gioco. Ultimi minuti di gara molto nervosi, con Maresca che ha un bel da fare per placare gli animi. Dopo un lungo recupero di cinque minuti il direttore di gara fischia la fine: il Crotone batte la Fiorentina e sale a 9 punti in classifica.

TABELLINO E PAGELLE

Crotone (4-4-2): Cordaz 6; Sampirisi 6, Simic 6, Ceccherini 6,5, Pavlovic 6; Nalini 5,5, Barberis 6, Mandragora 6,5, Stoian 5,5 (68′ Rohden 6); Budimir 7 (79′ Simy sv), Trotta 7,5 (87′ Ajeti sv). All: Nicola.

Fiorentina (4-3-3): Sportiello 6; Laurini 5 (66′ Babacar 5,5), Pezzella 6, Astori 5, Biraghi 5,5 (46′ Oliveira 6); Veretout 6, Badelj 6, Benassi 6,5; Chiesa 6,5, Simeone 5,5, Eysseric 5 (46′ Dias 5,5). All: Pioli.

Marcatori: 17′ Budimir (C), 18′ Trotta (C), 44′ Benassi (F).

Ammoniti: 39′ Astori (F), 47′ Budimir (C), 62′ Chiesa (F), 74′ Simic (C), 74′ Babacar (F), 76′ Cordaz (C).

Espulsi:

Arbitro: Maresca.

Top 90ESIMOTrotta: gol e assist per l’ex Avellino, autentico trascinatore della squadra di Nicola. Tanto lavoro sporco, accompagnato da giocate di buona fattura. Nella gara di oggi dimostra di formare con Budimir una coppia ben assortita.

Flop 90ESIMO – Astori: giornata no per il centrale viola. Soffre la prestanza fisica degli attaccanti crotonesi. Gravissimo l’errore in occasione del raddoppio dei padroni di casa, quando regala il pallone a Trotta in fase di disimpegno.