#CrotoneChievo 1-0, prima vittoria del Crotone di Zenga, la decide Budimir: pagelle e tabellino

Termina con il risultato di 1 a 0 la partita tra Crotone e Chievo, valida per il diciasettesimo turno di Serie A. Nel primo tempo è la squadra di casa che fa la partita e la prima grande occasione arriva al 5′ minuto di gioco, quando Stoian arriva al limite dell’area e tenta il tiro a giro, ma Sorrentino effettua una gran parata e il pallone termina in angolo. Al 17′ è Budimir ad andare ad un passo dal gol: Rohden entra in area e serve l’attaccante croato che da pochi passi, fallisce il tap-in. Al 33′ il Crotone sblocca la partita: dopo la traversa colpita su un tiro-cross di Stoian, Ajeti raccoglie la palla e serve sul secondo palo Budimir che da pochi passi supera Sorrentino. La prima frazione di gioco si conclude dunque con il risultato di 1 a 0.

Nel secondo tempo, nonostante il risultato, è il Crotone che continua a fare la partita e al 54′ sfiora il gol del 2 a 0 con Trotta, che dopo una bella palla in mezzo di Martella, calcia di prima intenzione e non trova la porta di poco. Al 57′ è Budimir ad avere la palla del raddoppio: Mandragora scodella in area, l’attaccante croato colpisce ma trova un ottimo Sorrentino che salva la sua squadra. Nei minuti che seguono il Chievo prova a spingere per trovare il gol del pareggio ma il Crotone si difende bene. All’ 81′ però, Inglese riesce a pareggiare i conti ma il gol viene annullato per fuorigioco: si rimane dunque sull’1 a 0. Nei minuti finali, il Crotone soffre parecchio ma il Chievo non riesce a trovare la via della rete e la partita termina con il risultato di 1 a 0 per i Pitagorici. Il club rossoblù, con una grande partita, riesce a prendersi i tre punti e sale a 15 punti in classifica.

CROTONE (4-3-3): Cordaz 6.5; Sampirisi 6, Ajeti 7, Ceccherini 6.5, Martella 6.5; Rohden 6.5 (dall’83’ Romero s.v.), Barberis 6, Mandragora 6; Stoian 7, Budimir 7 (dal 90′ Simy s.v.), Trotta 6 (dal 73′ Tonev 6). A disp.: Festa, Viscovo, Kragl, Suljic, Pavlovic, Faraoni, Cabrera, Crociata. All.: Zenga.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6.5; Cacciatore 5, Dainelli 5.5 (dal 76′ Hetemaj 6), Gamberini 5.5, Gobbi 5.5; Rigoni 5 (dal 55′ Pucciarelli 5.5), Radovanovic 5.5, Bastien 5.5; Birsa 5.5; Inglese 6, Meggiorini 6 (dal 24′ Pellissier 5.5). A disp.: Seculin, Confente, Garritano, Stepinski, Gaudino, Cesar, Bani, Depaoli, Tomovic, Hetemaj. All.: Maran

ARBITRO: Pairetto

MARCATORI: Budimir 33′ (CR)

AMMONITI: Ajeti, Barberis, Mandragora (CR), Bastien, Gobbi, Birsa, Dainelli (CH)

ESPULSI:

NOTE: 2 minuti di recupero nel primo tempo, 4 nel secondo.

TOP NOVANTESIMO: Budimir 7: Grande partita dell’attaccante croato del Crotone. Il giocatore segna il gol decisivo e si rende pericoloso in diverse occasioni. E’ Sorrentino che più volte impedisce al giocatore di segnare il secondo gol.

FLOP NOVANTESIMO: Cacciatore 5: Pessima partita della difesa clivense e lui è il peggiore. Non riesce quasi mai a chiudere sul trio d’attacco dei Pitagorici.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008