Crotone, Vrenna presenta Markovic: “Giocatore che seguivamo da tempo, molto richiesto”

FC Crotone

Raffaele Vrenna, direttore generale del Crotone, ha presentato Luka Markovic nella consueta conferenza stampa di rito: “È un giocatore che seguivamo da tempo. Giravano voci sul viaggio a Belgrado per acquistare un terzino che era Petkovic, ma dietro c’era anche, con l’amicizia di un procuratore amico mio, l’intento di visionare e portare Luka a casa. Era un attaccante molto richiesto, in Serie A da diversi club. È un grandissimo acquisto di prospettiva”.

Sui dettagli dell’affare: “Ha un contratto triennale, essendo extra-comunitario dovevamo aspettare i 18 anni. C’era stato un preaccordo, si è chiuso tutto dopo il compimento della maggiore età. È un acquisto di spessore, c’erano tante squadre interessate, ha un agente che segue molti campioni in A, fra cui Milinkovic-Savic per fare un nome. Speriamo sarà un successo. Lui è abituato alle pressioni”.

Sulla nuova strategia del Crotone: “Siamo cresciuti come mentalità, per forza di cose. In Serie B avevamo meno disponibilità economiche e molte più difficoltà. Era opportuno affidarsi a quel tipo di strategia, in questo momento il Crotone si è salvato l’anno scorso e ha messo delle basi per il futuro. È ovvio che l’anno scorso siamo stati avvantaggiati da due prestiti, Falcinelli e Trotta. Quest’anno abbiamo fatto investimenti diversi. Voglio ricordare che il Genoa ha venduto un ragazzo di 17 anni intorno ai 30 milioni. Luka sarà un giocatore importante per noi spero”.

 
CONDIVIDI