In occasione della presentazione di Zanellato come nuovo giocatore del Crotone, il presidente dei Calabresi Gianni Vrenna ha voluto analizzare alcuni retroscena legati al calciomercato.

Ecco le sue parole, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb: S”ono contento di presentarvi Zanellato, un calciatore che stavamo seguendo da tempo. A gennaio abbiamo avuto questa opportunità di prendere un giovane di grande prospettiva. E’ stato un calciomercato molto soddisfacente. Siamo riusciti a fare il colpo Diaby, un talento classe ’99 del PSG. Avevamo degli obiettivi già da dicembre, e con fortuna e forse anche con scaltrezza siamo riusciti ad averli già da subito come Capuano, Benali e Ricci. In sintonia con mister Zenga abbiamo portato a casa questi elementi che si stanno rivelando importanti per noi. Purtroppo in uscita qualche calciatore ha invece fatto un po’ le bizze perché non voleva trasferirsi”.

Infine, ha concluso: “Il pareggio col Cagliari? Erano due punti fondamentali per noi. Purtroppo in Italia si mette la tecnologia per evitare gli errori, ma nonostante questo si commettono lo stesso. Diciamo che a Crotone il Var non sta andando molto bene”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.