E’ il giorno di Giovanni Stroppa in casa Crotone: l’ex Foggia, infatti, si è presentato al suo nuovo ambiente: “Grazie per il benvenuto e per le belle parole nei miei confronti. Sono molto contento, iniziamo questa avventura oggi con la conferenza stampa e mi auguro vada tutto per il meglio”.

C’è voglia di fare bene.
“Io me lo auguro, le premesse sono quelle di avere a disposizione una squadra importante. Si parte da una base di ottimo livello, poi è chiaro che il direttore sportivo farà al meglio la costruzione della squadra. Poi toccherà a me dare un’identità. Non è facile partire da zero e dare un’impronta, cerchiamo però di fare del nostro meglio. Non faccio proclami, gli obiettivi li dovrà fissare la società, ora mi sembra prematuro sbilanciarsi”.

Grande accoglienza.
“Parlavamo proprio del benvenuto, mi hanno fermato un po’ di persone per strada, molto ospitali e accoglienti. Mi rimane solo da dire: forza Crotone, forza Squali”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008