Crotone, Nicola: “La Fiorentina ha qualità, velocità e gioventù. Servirà lo stesso atteggiamento di Roma”

davide nicola-2

Presente in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato da giocare contro la Fiorentina, il tecnico del Crotone Davide Nicola ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala, rilasciando dichiarazioni che riguardano prevalentemente l’impegno con i viola.

L’allenatore dei pitagorici ha, prima di tutto, parlato del momento che la sua squadra sta attraversando ed ha poi analizzato quella che sarà la partita di domani, dicendo che i gigliati dispongono di qualità, velocità e gioventù e proprio per questo ci sarà bisogno dello stesso atteggiamento messo in campo contro la Roma. Inoltre, lo stesso Nicola ha parlato della formazione che scenderà in campo e dei calciatori disponibili, concludendo il tutto con alcune parole riguardanti il fatto che i calabresi vengano spesso sottovalutati.

Ecco le parole di Nicola:
“Nelle ultime due trasferte abbiamo raccolto la convinzione nei nostri mezzi, quelle che ci fanno capire che quando giochiamo con le giuste distanze possiamo fare risultato. Adesso abbiamo l’opportunità di raccogliere i miglioramenti conquistati. Dobbiamo perseverare in quanto di buono stiamo facendo. La formazione? Dipenderà da chi riusciremo a recuperare. Abbiamo ancora qualche ora a disposizione. Domani ci saranno Martella e Simy anche se dobbiamo capire quanto tempo avranno nelle gambe. La Fiorentina? Costruisce da dietro il proprio gioco, attirando così la pressione avversaria per poi colpire da dietro le linee dei rivali. Sono molto abili nonostante sia una squadra giovane. Domani dovremo essere coscienti che durante la gara ci saranno momenti in cui servirà un atteggiamento simile a quello visto contro la Roma, ovvero ordinati e aggressivi. In altri invece dovremo alzare il baricentro ed essere aggressivi. La Fiorentina ha qualità, velocità e gioventù: per qualcuno sta stupendo perché ha cambiato molto rispetto allo scorso anno ma le qualità sono evidenti. Se i viola potranno sottovalutare il Crotone? Un po’ tutti si ritengono più forti del Crotone, poi dipende il campo cosa dirà”.

CONDIVIDI