L’allenatore del Crotone, Davide Nicola, ha commentato la meravigliosa stagione dei calabresi (conclusa con la salvezza) ai microfoni della Gazzetta dello Sport:

“Ho preso tante mazzate, da chi mi faceva volare e da chi mi stritolava con abbracci negli spogliatoi. Dopo la nona giornata, quando abbiamo cambiato modulo. Poggiando sulla base del 3-4-3 sviluppato con Juric, eravamo partiti cercando di sfruttare quelle conoscenze specifiche. È il vantaggio che deriva dal passato, un po’ come è successo per Allegri e Ventura che hanno contato sul lavoro di Conte.

Concludendo: ”Finivamo per difenderci male e per costruire peggio: alzando un esterno, siamo passati al 4-2-3-1 e poi al 4-4-2, con una crescita notevole”.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008