Ultima di campionato, ultima gara ufficiale al Sant’Elia che va in pensione dopo 47 anni. Cagliari-Milan per festeggiare la salvezza rossoblù. Con il Diavolo di Montella che nulla ha da chiedere al campionato, le motivazioni maggiori dovrà averle la squadra di Rastelli per ben figurare dopo la tremenda imbarcata in quel di Sassuolo.

4-3-1-2 il modulo. Esordio tra i pali e dal primo minuto per Crosta, difesa a quattro con Murru e Padoin sugli sterni, Salamon e Pisacane centrali.

Tachtsidis in cabina di regia, completano il reparto Ionita e Deiola. Sulla trequarti Joao Pedro, Borriello e Faris in attacco.

Cagliari (4-3-2-1): Crosta; Padoin, Pisacane, Salamon, Murru; Ionita, Tachtsidis, Deiola; Joao Pedro, Farias; Borriello. All.Rastelli

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Paletta, Gustavo Gomez, Vangioni; Bertolacci, Locatelli, Mati Fernandez; Suso, Lapadula, Ocampos. All.Montella

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008