Cremonese, progetto serio e ambizione: la combinazione perfetta

Tesser
Attilio Tesser

Il campionato di Serie B 2017/2018 è uno dei più equilibrati degli ultimi anni. Tante squadre in pochi punti, tante realtà che lotteranno, con ogni probabilità, fino alla fine per un posto ai playoff e in Serie A.

Tante le sorprese, su tutte, la Cremonese. Facciamo un passo indietro. Dicembre 2016, appena un anno fa. La Cremonese è in Lega Pro, seconda in classifica. La promozione diretta però è lontanissima. L’Alessandria è una macchina da guerra. Il girone di ritorno della Cremonese però è fantascientifico, quello dell’Alessandria tragico. Finale: primo posto e promozione diretta per la Cremonese, secondo posto, delusione e ridimensionamento del progetto per l’Alessandria.

La differenza tra Lega Pro e Serie B però è abissale, la società lo sa e porta avanti un mercato intelligente: tanti giocatori di categoria approdano alla corte di Attilio Tesser. Del suo futuro, nel frattempo secondo quanto detto da Biancorossi.net, si era parlato anche di Vicenza. Mancava la ciliegina sulla torta, che non ha tardato ad arrivare: il club riesce a riportare in Italia Paulinho, ex Livorno, un lusso per la categoria.

Campionato fino ad ora ottimo. L’infortunio di Mokulu è grave e lo terrà fuori fino al termine della stagione. Potrebbe servire qualche piccola rifinitura dal mercato di gennaio. La società non si è persa d’animo ed ha subito ingaggiato l’ex Hellas Verona, Juanito Gomez. Progetto serio ed ambizione alta, la combinazione perfetta: la Cremonese vuole continuare a stupire.

Il Benevento nell’ultima stagione ha dimostrato che i playoff sono una competizione a parte: strana, piena di insidie e veramente particolare. Non c’è bisogno di arrivare tra le prime per vincerli. Il fattore campo conta relativamente, anche da ottavi si può stupire ed arrivare nella massima serie dei nostri campionati.

Quindi a differenza di quanto detto da Biancorossi.net, a Cremona ci è restato e vuole continuare a stupire mister Tesser. E chissà che non possa arrivare qualche altro regalo dal mercato di gennaio…

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008