Tra la gioia per la conquista della Premier e l’attesa per la finale di FA CUP contro l’Arsenal Antonio Conte ha parlato del bellissimo momento che sta vivendo a Londra ai microfoni di Premium Sport:

 

Vincere la Premier è stato bellissimo, è stato un anno tosto ed è importante festeggiare ma ora teniamo alta la tensione perché la stagione non è ancora finita, c’è la finale di FA CUP da conquistare e so che in Inghilterra è molto importante questo trofeo. Ho ancora due anni di contratto con il Chelsea e la mia intenzione è quella di rispettarlo, è normale che ci siano state diverse voci sul mio futuro ma voglio costruire qualcosa di importante per il futuro di questo club”

L’anno prossimo il Chelsea tornerà a giocare la Champions League, dove Conte nell’esperienza sulla panchina della Juve non è riuscito ad incidere particolarmente in ambito europeo: “Alla Juve giocavamo la Champions da sfavoriti, il primo anno uscimmo col Bayern che vinse la competizione mentre in quello seguente andammo in Europa League dopo esser stati eliminati ai gironi e arrivammo in semifinale. La Champions non è facile, per giocare devi avere una base importante e per vincere bisogna rispettare un percorso che in pochi conoscono”

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008