La passaggio di Leonardo Bonucci dalla Juventus al Milan ha letteralmente spiazzato i tifosi, soprattutto quello più fedeli che si sono recati nei giorni precedenti a comprare la maglia del difensore della Nazionale.

Il caso è partito da un post sul profilo Facebook di un sostenitore della Juve che, dopo aver pagato 105 euro la maglia di Bonucci alla Juve nei giorni antecedenti la sua cessione, si è visto negare dal negozio bianconero la possibilità di cambiare la casacca con quella di un altro giocatore.

Sul caso è intervenuta l’associazione Consumatori, il Codacons, che attacca tutti gli Juventus Store con queste parole dal proprio sito internet: “Appare doveroso consentire di sostituire la maglietta acquistata del difensore bianconero con la maglia di un altro giocatore juventino. Nessuno si poteva aspettare che in pochi giorni Bonucci si sarebbe trasferito al Milan, non consentire al consumatore di cambiare la maglia rappresenterebbe una doppia beffa per lui”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008