Clamoroso retroscena su Neymar, nel 2010 ad un passo dall’approdo in Germania

Dopo la faraonica operazione che l’ha portato a Parigi per vestire la maglia del Psg, è emerso un curioso retroscena su un’operazione non andata a buon fine nel 2010.

Tutta la questione è stata raccontata dall’agente Predrag Racki al quotidiano Novi List.

Nel 2010 il fenomeno brasiliano era ad un passo dal trasferimento al Bayern Monaco, con l’incontro fra le parti che fu organizzato da Giovanni Trapattoni. L’accordo poi non si trovó a causa della richiesta del Santos per il cartellino del giocatore, 24 milioni di euro, ritenuta eccessiva a quei tempi dai dirigenti tedeschi.

E pensare che pochi giorni fa il giocatore ha cambiato squadra per ben 222 milioni di euro.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008