La notizia appresa pochi minuti fa ha del clamoroso. Il trasferimento di Neymar al Paris Saint-Germain, ufficializzato ieri, potrebbe saltare.

Il tutto perché quando Juan de Dios Crespo, avvocato specializzato nel diritto dello sport, si è recato con un notaio alla sede della Liga per depositare l’assegno da 222 milioni per la clausola rescissoria del giocatore, il presidente della federazione Javier Tebas ha bloccato tutto, dichiarando a L’Equipe:

“Con le nostre azioni non abbiamo l’obiettivo di impedire i trasferimenti, ma di impedire che la Liga venga utilizzata come meccanismo di illeciti. Il nostro obiettivo è che il PSG sia sanzionato”. In attesa di chiarimenti in merito a tale vicenda, la questione verrà presa in esame dall’UEFA, che deciderà come agire.

 

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008