L’allenatore del Chievo Verona Rolando Maran ha commentato la partita di campionato persa per 3-5 contro la Roma ai microfoni di Sky Sport 24. Di seguito le sue parole: “La Roma ha espresso durante tutto il suo campionato il suo potenziale. Sono comunque contento per la nostra personalità, abbiamo costruito e segnato. Ci dà soddisfazione in un finale dove volevamo continuare a far bene. La prestazione c’è stata, è stata importante. Abbiamo perso due giocatori in nove minuti e ci ha condizionato ma abbiamo dato tutto, mi fa piacere. E’ motivo di soddisfazione giocare così, al di là del risultato che non ci fa felici, questa prestazione è lo specchio della nostra stagione“.

Il mio futuro? I tifosi stiano tranquilli: il presidente ha sempre dato continuità alla società. Sono contento di esser stato alla guida tecnica della squadra. Ora, come ogni fine anno, mi troverò col Presidente e rifletteremo insieme. Pellissier? Non ci sono dubbi: a 38 anni fa sempre bene, resterà al Chievo. Il Verona? Sono contento sia tornato in A: per la città di Verona è un vanto che ci siano due squadre così nella massima serie“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008