Domani allo Stadio “Marc’Antonio Bentegodi” si svolgerà alle ore 15:00 un’importante sfida per quanto riguarda il futuro del Palermo, attualmente penultimo e lontano dieci lunghezze dalla zona salvezza. I rosanero se la vedranno con il Chievo, squadra occupante il 13° posto dunque libera mentalmente, poiché non ha più nulla da chiedere al proprio campionato data la salvezza ampiamente acquisita.
I clivensi si disporranno con il classico 4-3-1-2 con Sorrentino in porta, linea difensiva composta da Cacciatore, Cesar, Gamberini e Frey; a centrocampo le mezz’ali saranno Castro e Izco, mentre il ruolo di regista spetterà come al solito a Radovanovic. In attacco Birsa agirà dietro le due punte Pellissier e Inglese. Il tecnico dei siciliani Bortoluzzi sembra aver deciso di impiegare un 3-4-2-1 per espugnare Verona e sperare nella salvezza. In porta andrà Fulignati, mentre i tre di difesa saranno Cionek, Goldaniga e Andelkovic. Gli esterni di centrocampo saranno Rispoli e Chochev, mentre in mediana ci saranno Bruno Henrique e Gazzi. In avanti Aleesami e Diamanti supporteranno l’unica punta Sallai.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Gamberini, Frey; Castro, Radovanovic, Izco; Birsa; Inglese, Pellissier. All. Maran

Palermo (3-4-2-1): Fulignati; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Gazzi, Chochev; Diamanti, Aleesami; Sallai. All. Bortoluzzi

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008