Il Napoli non va oltre lo 0-0 in casa del Chievo, autore di una prestazione di ottimo livello in fase difensiva.

Gli azzurri, seppur autori di una grande gara dal punto di vista tattico, sono apparsi calati sul piano fisico e mentale. Il tutto frutto della stremante sfida di mercoledì contro il Manchester City. Napoli che, comunque, mantiene la leadership.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara, Mario Rui ha commentato così la sua prima partita da titolare in azzurro ed il match di oggi: “Sicuramente non è stata la partita che desideravo, mi sono trovato bene e sono felice di ritrovare il campo. Volevo un esordio con i tre punti e cercherò di mettercela tutta per tornare al top. Il Chievo ha preparato molto bene la partita, la squadra non ha fatto male e abbiamo girato bene la palla mancandoci quel pizzico di cattiveria in più negli ultimi metri. Sono stato sostituito perchè avevo un fastidio al polpaccio sinistro”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it